Modello di matrice di rischio 3x3

Definisci la priorità delle azioni o delle idee in base all'impatto e alla probabilità. Aiuta a fornire un'ulteriore struttura che vada al di là di una matrice 2x2 tradizionale con basso, medio, alto.

Usa questo modello
Modello di matrice di rischio 3x3

Che cos'è una matrice di rischio 3x3?

È probabile che la tua organizzazione non soffra di carenza di idee. La vera sfida consiste nel capire quali idee comportano il rischio minore e l'impatto maggiore, o almeno nel sapere quale livello di rischio accompagna ogni idea, in modo da non andare alla cieca in una situazione. Piuttosto che affidarsi a delle congetture, la matrice di rischio 3x3 consente di avere una panoramica di livello superiore sulle azioni o sulle idee per organizzarle in termini di impatto combinato con il livello di probabilità del relativo rischio.

Il modello 3x3 di Lucidspark utilizza gli assi di probabilità e impatto per valutare il rischio, ma questi possono essere facilmente scambiati per confrontare altri fattori, come l'impatto e lo sforzo se si sta cercando di dare priorità a nuove opportunità.

Quali sono i vantaggi di una matrice di rischio 3x3?

È più granulare di una matrice 2x2. Una matrice 2x2 si basa su due assiemi per determinare il rischio, e ciò significa che il posizionamento è vago. Un modello di matrice di rischio 3x3 consente di definire chiaramente gli elementi con categorie basse, medie e alte. Questo aiuta i team a organizzare e assegnare priorità ai rischi in modo più dettagliato.

Questa matrice di priorità 3x3 può essere utilizzata per prendere decisioni strategiche. Comprendere le relazioni tra gli elementi può fornire un quadro per aiutare il tuo team a prendere decisioni strategiche su quali rischi vale la pena correre e quali no.

Visualizzare le relazioni ha un impatto. Quando viene visualizzato in un modello di matrice di rischio 3x3, il rapporto tra probabilità e impatto risulta molto più facile da comprendere per tutti i membri del tuo team.

Come utilizzare il modello di matrice di rischio 3x3 in Lucidspark

  1. Determina lo scopo. Se stai valutando il rischio, continua a confrontare impatto e probabilità. In caso contrario, modifica il testo per adattarlo al tuo caso d'uso (ad es. impatto e sforzo).
  2. Inizia un brainstorming. Inizia a posizionare i post-it sulla lavagna, determinando la loro collocazione più appropriata in termini di ciascun asse mentre procedi. Assicurati di utilizzare i colori dei collaboratori per includere il contributo di ogni membro del team. Considera la possibilità di rendere la tua sessione di brainstorming più interattiva incoraggiando i membri del team a reagire alle idee degli altri con emoji.
  3. Passa all'azione. Infine, usa Schede Lucidspark per creare un piano d'azione basato sulle informazioni ottenute da questo modello di matrice di rischio 3x3.

Modelli correlati

Albero genealogico

Go to Albero genealogico template page

Diagramma di Venn

Go to Diagramma di Venn template page

Mappa percettiva

Go to Mappa percettiva template page

Programma settimanale

Go to Programma settimanale template page

Per iniziare

  • Prezzi
  • Individuale
  • Team
  • Azienda
  • Contatta il reparto vendite
vita privataLegaleCookie

© 2022 Lucid Software Inc.